Crea sito

WritersEditor Official Store

jane eyre

Jane Eyre – Storia di un amore vero

JANE EYRE: storia di un amore vero

Oggi torno tra i banchi di scuola. “Jane Eyre” è un romanzo che ho letto in lingua originale alle superiori. Successivamente abbiamo visto anche il film.

Credo di non aver avuto la possibilità di apprezzarlo appieno in quanto, si sa, a scuola viene fatto tutto un po’ con leggerezza. Ma lo ricordo bene perché ad ogni lezione di inglese, ci lasciavamo una ventina di minuti per leggere qualche pagina.

Il film che ho visto a scuola lo ricordo vagamente ma, per fortuna, l’ho rivisto qualche anno fa da sola, e mi è piaciuto veramente molto.

Dopo questa premessa ora passiamo all’ analisi del romanzo e poi del film.

Ci sono state molte trasposizioni cinematografiche di questo romanzo,l’ultima è del 2011 di Cary Fukunaga. Personalmente questa versione non mi è piaciuta molto, la trovo poco convincente e non rispecchia completamente il romanzo. Inoltre anche gli attori principali, Mia Wasikowska e Michael Fassbender non li ho trovi adatti a ricoprire i loro ruoli. Per questo ho deciso di citare la trasposizione del 1996 di Franco Zeffirelli.


“Lo amavo tanto, più di quanto io stessa potessi ammettere,

più di quanto potessi esprimere a parole”         

Charlotte Bronte foto

Jane Eyre” è un romanzo dalle origine antichissime, risale al 1847 ed è stato scritto da Charlotte Brönte.

Nonostante questo, il romanzo è molto attuale.

Il romanzo è scritto in forma autobiografica. La trama ha quindi Jane Eyre come protagonista che dopo la morte dei genitori va a vivere con sua zia e i suoi cugini, dove purtroppo non viene trattata nei modi migliori.

Ma Jane Eyre ha un carattere forte e deciso che più volte, durante la sua vita sarà messo a dura prova.

Gli anni passano e Jane Eyre diventa una donna forte, indipendente e molto intelligente.

Infatti diventa un’istitutrice di Adele appartenente ad una nobile famiglia, figlia di Mr Rochester.

Tra vari conflitti i due si innamorano ma Mr Rochester nasconde qualcosa che mette a dura prova la loro relazione, Jane Eyre deve decidere cosa fare.

Jane Eyre” è un romanzo di formazione che parte dall’infanzia della protagonista fino all’età adulta, in un continuo di evoluzione.

L’ideale di donna, a quei tempi, parliamo dell’epoca vittoriana era la donna del focolare, di bella presenza, doveva badare ai figli, alla casa, era considerata immacolata.

Jane Eyre è tutto il contrario. Non era bellissima, proveniva da una famiglia umile, era però indipendente, forte, intelligente. Insomma sicuramente più vicini ai nostri tempi che ai suoi.

Jane Eyre e Mr Rochester che si incontrano

Dal romanzo sono stati tratti moltissimi film. Io vi parlerò di quello che mi è sembrato più fedele al romanzo.

Il film in questione è uscito nel 1996 ed è stato diretto da Franco Zeffirelli.      

Jane viene interpretata da Charlotte Gainsbourg e la trovo molto adatta e simile al romanzo, sia per l’abbigliamento che per l’immagine di per sé che mi sono fatta leggendo il romanzo.

Jane Eyre

Il film è molto emozionante e sa trasmettere tutte le sensazioni dell’opera.

Le ambientazioni ed i costumi sono molto curati.

Jane Eyre e Mr Rochester che si baciano

La parte gotica e misteriosa traspare molto in questo film. Ombre, toni scuri, anche la fotografia lascia presagire che si nasconda qualcosa di sinistro nella torre del castello.

Jane Eyre con Adele

La narrazione è fluida e attraversa tutte le fasi del romanzo, ovviamente in maniera più semplicistica e con dei tagli in quanto in due ore è difficilissimo potere inserire tutti i particolari del romanzo.

Direi che il film è riuscito alla grande.

Pamela Segnalini